AUO lavora su un monitor a 540 Hz, ma la 3090 Ti non basta

Standing a quanto apparso sul portal Meus Drivers, AU, o produto taiwanês impulsionado pela realização de painéis LCD e OLED, anuncia o sviluppo de um monitor dedicado ao settore e-Sport. Nulla di nuovo, se non fosse che il nuovo pannello raggiunge una mostruosa frequência de atualização de 540 Hz.

Il mondo degli e-Sport em effetti ha visto dispositivi com frequenze di aggiornamento ragguardevoli, che attualmente propongono i 360Hz venha massimo. Tuttavia, l’spanandersi del settore ha fatto sì che molti produttori e concentrassero sempre mais taxa de atualização de piuttosto che su altri aspetti dei propr pannelli quando si appprocciano al settore jogos.

Neste modo de elevação da frequência de atualização, é necessário um padrão para a quase totalidade do monitor do jogo, quanto à manutenção de uma fonte de riso. La estessa Asus ha anunciato lo sviluppo em colaboração com NVIDIA di un novo monitor, sempre dedicado ao settore degli e-Sport, com una frequenza massima di aggiornamento pari a 500Hz.

Sembra però che AUO voglia andare oltre, seppur è lecito pensare che la soluzione in sviluppo abbia una frequenza pari alla proposta di Asus e sia stata simplesmente overclockata. Sta di fatto che ci troviamo di fronte a mai viste che, almeno allo stato attuale, fanno sorgere qualche dubbio sulla reale utilità.

Dati alla mano, infatti, la scheda video mais potente para o e-Sport è la GeForce RTX 3090 Ti, dal costo non proprio accessibile. Questa, tuttavia, riesce a produrre fino a 350 quadros ao segundo quando abbinata ad un Core i9-12900K di Intel e 32 GB de memória RAM DDR5. Ben al di sotto, insomma, delle frequenze appena citate, il che rende sostanzially impossibile sfruttare a pieno in nuovi monitor.

Va comunque premesso che si tratta di soluzioni ancora em fase de sviluppo, ragione per cui l’arrivo sul mercato non è imminente. I nuovi display, quindi, potrebbero chegou entro la fine dell’anno, ma con tutta probabilità saranno proposti direttamente alla fine del prossimo ou all’inizio di quello sucessivo, em seguito al lancio delle nuove schede video Radeon e GeForce. Tuttavia, non è neanche da escludere che os prós previstos de geração de GPU para multa de 2022 pode abattere il limit dei 350 fps, seppur sarebbe da valutare con quali compromessi.

Claro que não é ancora acenado nos preços, levando em consideração o tipo de oferta senza dubbio saranno tutt’altro che accessibili. Va sottolineato però che AUO ha già annunciato lo sviluppo di un monitor 4K a 240Hz che si proporrà come alternativa mais economica al nuovo Odissey G8 Neo di Samsung, atualmente proponente de 1500 dólares negli Stati Uniti. Com esta premessa, AUO potrebbe decidere di sfidare Asus e gli altri costruttori sul terreno dei prezzi.


Source: Le news di Hardware Upgrade by www.hwupgrade.it.

*The article has been translated based on the content of Le news di Hardware Upgrade by www.hwupgrade.it. If there is any problem regarding the content, copyright, please leave a report below the article. We will try to process as quickly as possible to protect the rights of the author. Thank you very much!

*We just want readers to access information more quickly and easily with other multilingual content, instead of information only available in a certain language.

*We always respect the copyright of the content of the author and always include the original link of the source article.If the author disagrees, just leave the report below the article, the article will be edited or deleted at the request of the author. Thanks very much! Best regards!